In data 17.06.2017 è stata certificata la misurazione del percorso in mt.1085  e la manifestazione ha ottenuto dalla IAU la Bronze Label.

Le LABEL rappresentano e garantiscono una sorta di classificazione di qualità, che la IAU assegna alle gare di tutto il mondo in base a requisiti oggettivi, quali l’omologazione della gara da parte della Federazione Nazionale di appartenenza, la certificazione del percorso nel caso specifico delle specialità riconosciute, l’invio delle classifiche ed altri requisiti standard, illustrati nel relativo regolamento. Le Ultramaratone che si vedono assegnate una delle tre Label disponibili (Gold, Silver e Bronze), oltre all’immagine, acquisiscono una prerogativa molto importante dal punto di vista degli atleti che vi partecipano, che rientrano – in caso di Label assegnata – nella lista ufficiale delle prestazioni stagionali e all time (mondiali, continentali e nazionali). L’assegnazione di una delle tre Label costituisce, quindi, una sorta di garanzia per tutti coloro che intendono parteciparvi. Gli atleti d’élite possono inoltre vedersi riconosciuti dalla IAAF, per il tramite della IAU, l’eventuale record mondiale conseguito nel caso delle 100 km su strada, oppure le Migliori Prestazioni Mondiali o Continentali, assolute o di categoria, nel caso delle altre specialità riconosciute dell’Ultramaratona. Le squadre Nazionali ricevono durante i Campionati del mondo uno specifico rimborso – sebbene parziale – delle spese viaggio, in base al valore complessivo delle prestazioni con le quali gli atleti vengono iscritti, limitatamente a quelle ottenute nelle gare con una qualsiasi delle tre Label.